Alle Società Sportive Siciliane

Questo Comitato Regionale, in tutte le sue componenti, è in costante contatto diretto sia con le Istituzioni Politiche che Federali.
Gli eventi straordinari di questi giorni, non ultimo il decreto di blocco delle attività fino al 3 aprile, aprono scenari diversi fino ad oggi non prevedibili.
Siamo vicini alle Società Sportive Siciliane che, insieme a tutti noi, stanno subendo questo periodo così complesso.
Siamo consapevoli che questo momento stia creando enormi difficoltà anche nel nostro movimento e che i Vostri impegni economici siano ingenti e pesanti da gestire.
Affrontiamo queste difficoltà, che nessuno poteva immaginare, con la consapevolezza che senza la salute nulla è possibile.
Siamo in attesa di conoscere quali possano essere le soluzioni per la corrente stagione sportiva.
Il CONI ha presentato al Governo la proposta di una “compensazione economica” anche per lo sport, confidiamo nel buon senso di tutti. Il nostro Movimento e le associazioni sportive in genere pagheranno un prezzo molto alto.
Siamo anche in attesa di conoscere le direttive della FIPAV Nazionale, non escludiamo a questo punto che vengano prese decisioni drastiche.
Il CR Sicilia continuerà la sua attività pensando prima di ogni cosa alla salute delle collettività.

Il Presidente
Dott. Giorgio Castronovo

Leggi Precedente

C.O.N.I.: Attività sportive ferme fino al 3 Aprile

Leggi Successivo

Decreto “Cura Italia” per le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche