Il punto della serie C di Nunzio Currenti (15-03-2013)

Venerdì 15 Marzo 2013 20:22
logos 2012-13Sedicesimo turno nel campionato regionale di Serie C. La Pasta Primeluci Castelvetrano salta anche l’ostacolo Kal Caltanissetta (3-0), lasciando poco spazio alla squadra avversaria nel corso della partita. La Futura Palermo riesce a vincere in casa della Sicania una partita difficilissima: vinto il primo set (a 19), la vice capolista cede i successivi due set 30-28, 28-26 al termine di altrettanti parziali maratona.
La reazione delle ragazze di Caccamo negli ultimi decisivi tiebreak decisiva per la conquista dei due punti. Vittoria al quinto set della Compro Oro Trapani sulla Capacense per 3-2 (sotto 2-1, vittoria rimonta nel quarto e quinto set). Le gare da seguire nel 17° turno: Futura-Castelvetrano (la seconda in classifica, 39 punti, riceve la prima, che guida con 45 punti).
GIRONE B. Quattro vittorie casalinghe, due esterne: nessun 3-2. Giornata di ordinaria amministrazione nel girone B, dominato dalla Effe Santa Teresa, vittoriosa a Viagrande. Messina Volley, secondo in classifica, supera in tre set il Volley Etneo. Lo scontro clou è vinto dall’Azzurra Messina sugli Amici del Volley Giarre (3-1). L’Haemotologica, terza, incassa tre punti ad Acicatena. Prossimo turno da segnalare: Haematologica-Azzurra (terza contro quarta, 31 punti contro 28). GIRONE C. Tie break decisivo perfetto sconosciuto anche nel girone C. L’Hobbit Scordia non conosce sosta, la marcia della squadra di Sciacca è inarrestabile: nello scorso weekend ennesimo successo arrivato stavolta contro l’Annunziata. Spicca nell’ultimo turno la vittoria della Pvt Modica sulla Teams Volley per 3-1. La Giavì Pedara, dopo aver vinto il primo set facile, s’impone con un doppio 25-23. Prossimo turno: Teams Volley-Hobbit Scordia (3° posto contro la prima del girone; 36 punti (15 gare)-38 punti (14). La corsa per i quattro posti è decisa da tempo. Le ultime giornate dovranno servire solo a chiarire le gerarchie definitive. GIRONE A MASCHILE. Cicala Termini, ormai certa del primo posto, dopo la prova sul Terrasini (ennesima dimostrazione di forza) la corsa per i posti play off è davvero un rebus. Secondo posto occupato dal Partanna, vittorioso sul Carini, sembra essere al sicuro da colpi a sorpresa con cinque punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, l’Olimpia, sconfitta 3-2 dallo Sciacca (che è ancora in corsa per la conquista della poule promozione). Prossimo turno: Partanna-Frecce Azzurre (2°, 32 punti, contro 5°, 25). GIRONE B. La vittoria sul Letojanni sul Brolo per 3-2 è stato il risultato più importante della scorsa giornata, la terza di ritorno in questo torneo. Per il resto ordinaria amministrazione per la Savio Messina, il Papiro e l’Aquilia Acireale. Nel quarto turno big match a Fiumefreddo tra il Letojanni (3° posto, 28 punti) e Papiro Fiumefreddo (4°, 27). GIRONE C. La classifica per le prime tre posizioni è incerta: Ro.Ga Agira 36; SocialVolley 35; Pallavolo Gela 34; Aquila Bronte 32. Nello spazio di quattro punti nelle prossime sei giornate ci si gioca davvero tutto. Big match sabato sera a Bronte tra l’Aquila il consorzio SocialVolley Iperclub, reduce da 11 successi di fila. La Pallavolo Gela riceve il Volley Club Etna che all’andata riuscì a infliggere il primo stop ai gelesi.