Il punto della serie C di Nunzio Currenti (23-01-2013)

Giovedì 24 Gennaio 2013 13:38
savioLa Pasta Primeluci Castelvetrano va ufficialmente in fuga. La formazione trapanese saluta le dirette avversarie al termine di una decima tornata nel campionato di Serie C davvero emozionante, vincendo lo scontro diretto in casa del Caronna Palermo per 3-1 e allungando il passo sulle inseguitrici. La Capacense guadagna solo un punto e resta al secondo posto dopo l'incredibile gara contro la Sicania Erice persa negli ultimi due set ai vantaggi (26-28, 16-18). La Futura vince in casa dell'Aphesis Porto Empedocle.
Nel girone B, anche il Messana Tremonti cade al cospetto della Effe Volley Santa Teresa con parziali netti. Alle spalle tiene il passo il Messina Volley che ha ragione della Nord Elevators Viagrande. Seconda battuta d'arresto al quinto set per l'Azzurra (cinque tie break decisivi giocati sinora, ma terzo posto in solitario a quota 19) che, dopo aver vinto i primi due set in casa dell'As Volley 96, subisce la rimonta cedendo al quinto. Il colpo della giornata è messo a segno dagli Amici del Volley Giarre che riescono nell'impresa di violare in campo di Letojanni in quattro set e di raggiungere la compagine messinese a quota 18 insieme con la Nino Romano Milazzo.
Nel girone C quattro squadre hanno ormai fatto il vuoto. L'Hobbit Scordia è assoluta protagonista con nove vittorie in altrettante giornate giocate, l'ultima delle quali a Comiso per 3-1.Vittorie secondo copione per la Teams Volley che vince 3-1 (perso il primo a 23) in casa del Motuca, della Giavì Pedara (3-0 al Paternò), della Pvt Modica (3-0, che lotta nel quinto set 27-25).
Nel girone A maschile, il Cicala Termini non conosce ostacoli e anche contro l'Hobby Palermo fa valere la legge del più forte con il 3-0 finale. Il Partanna, in casa dell'Olimpia, cede i primi due set, rimonta i successivi, ma cede nel quinto set per 3-2. Con lo stesso punteggio il Volley Club Sciacca batte il Nino Castiglione Erice.
Nel girone B maschile, le sorprese non finiscono mai. La Savio Messina stoppa la corsa dell'Aquilia Acireale e la raggiunge al comando della classifica al termine di una sfida esaltante conclusa al quinto set. Ne approfittano le rivali per ridurre il gap dalla vetta. Lo Sport Volley Brolo è a soli due punti dal duo di testa, dopo la vittoria sulla Bruno Euronics. Il Papiro insegue a tre, dopo il colpo esterno in casa della Calvaruso Villafranca. Secondo successo di fila, importante in chiave salvezza, per la Gupe Catania sulla Libertas Villafranca. Nel girone C, Roga Agira e Pallavolo Gela sempre a braccetto dopo le vittorie su Gabbiano Pozzallo e SocialVolley Iperclub Sanzio (che lotta nel secondo set vinto 30-28). Terzo posto per la SocialVolley Iperclub, corsara in quel di Caltanissetta. A 16 punti, appaiate in quarta posizione, il Volley Club Etna (3-2 allo SportVolley) e l'Aquila Bronte che vince 3-2 in casa della Pallavolo Viagrande.