U19FU19MU21FU21MASSFASSM

 

Logo-Finali beahce banner

logo federvolley


Beach Volley: Si chiude con un quinto posto e tanti rimpianti.

Fipav Sicilia
Stampa PDF
beach banner 2014Si chiude con un quinto posto e tanti rimpianti. Nellina Mazzulla e Graziella Re gettano il cuore oltre l'ostacolo, ma non sfruttano le occasioni che capitano nel corso della partita contro Momoli-Bacchi, le giocatrici che hanno centrato quattro vittorie su altrettante tappe nella stagione regolare. Sul campo centrale c'è il grande pubblico. Tutto per le beniamine di casa, Nellina e Graziella giocano davanti ai propri cari. La partita è un botta e risposta, una straordinaria altalena di emozioni. Bacchi-Momoli vanno avanti, conservano 2 punti di vantaggio (13-11). Il pubblico incita le proprie regine. La sabbia scotta.
Eccome, c'è in palio una semifinale. Bacchi Momoli hanno fatto l'en plein del campionato italiano, vincendo proprio le due finali contro Lo Re-Mazzulla. Le siciliane mancano l'aggancio a più riprese. Momoli-Bacchi vanno sul 16-13. Lo Re tira fuori dal cilindro l'attacco del 14-16. Bacchi-Momoli sono lucidissime. Lo shot line di Lo Re vale il 15-17. Il pubblico s'infiamma. L'atmosfera è quella giusta per scrivere la storia. Si va sul 17-18. Manca un solo punto, serve l'ultimo punto per la parità. Il cross di Momoli è impeccabile (17-19). Lo Re piazza lo shot del 18-19. Occorre un colpo di coda. Lo Re si guadagna il set ball sul 20-19. Giulia Momoli va sul 20 pari. Mazzulla piazza il 21-20. E di poco manca il colpo più atteso, che le porterebbe in vantaggio di un set. Il pallonetto di Mazzulla vale il 22-21. Sul filo di lana Mazzulla-Lo Re, però, cedono il passo a Momoli-Bacchi che al primo set ball chiudono 24-22.
Nel secondo set le siciliane non si arrendono: Lo Re in battuta sigilla break è presto fatto: 3-0. Mazzulla-Lo Re non mollano: 6-3. 9-6, 11-9. E' un'altalena di emozioni. Lo Re è scatenata: fa scattare in piedi il pubblico di Catania (12-9). L'esperienza di Momoli in battuta fa la differenza. Le azzurre si riportano a meno uno (12-13). Il muro di Bacchi vale il 15 pari. Il 16-17 è il primo vantaggio per Momoli-Bacchi. Il 17-20 spezza le ali per la possibile rimonta. La corsa scudetto finisce sul 21-19 del secondo. Gli applausi sono tutti per loro.

Finale Camp.to Italiano F