Si incontra lo Staff tecnico del Comitato Regionale Fipav

Sabato 07 Novembre 2009 02:00 Fipav Sicilia
Stampa PDF
Fipav Comitato Regionale Sicilia: saranno Marco Milazzo e Giuseppe Gennaro i selezionatori delle rappresentative regionali femminile e maschile Riunione tecnica mercoledì pomeriggio al PalaCatania: presente al gran completo il nuovo staff tecnico del Comitato regionale La nuova vita della Federazione pallavolistica siciliana, in questa primissima fase, è senza alcun dubbio caratterizzata dalla vivacità e dall'entusiasmo dei propri dirigenti, protagonisti dei numerosissimi impegni ed iniziative. Densa di impegni l'agenda del Comitato regionale Fipav: mercoledì pomeriggio e' stato il turno del settore tecnico rappresentato al PalaCatania, sede dell'incontro, da Mauro Maccotta, responsabile del C.Q.R. - Centro Qualificazione Regionale e Davide Zito, Responsabile delle selezioni regionali. Presente come in ogni riunione il presidente regionale, Enzo Falzone, che dal giorno della sua elezione, continua nel suo compito di monitoraggio di tutta l'attività “del regionale”. Oggetto dell'incontro, la nomina dei selezionatori delle rappresentative regionali, under 15 per le donne, under 16 per gli uomini: le ragazze verranno guidate da Marco Milazzo, i ragazzi invece da Giuseppe Gennaro. Ricco il calendario che condurrà le due compagini ai tornei che li vedrà protagonisti. Numerosi allenamenti, ritiri e collegiali segneranno, plasmeranno e prepareranno le due squadre per quello che poi è l'impegno più importante della stagione, il “Trofeo delle Regioni”. Riservato invece per questa stagione solo alle donne, il “Trofeo delle Isole”, dopo la scorsa edizione in Guadalupe, si svolgerà sull'Isola d'Elba. Decisa inoltre nel corso della dell’incontro, la data della Riunione dello Staff tecnico del C.Q.R. alla quale prenderanno parte i selezionatori provinciali maschili e femminili: lunedì 9 Febbraio a partire dalle ore 17, nella sala riunioni dell’Ente Autodromo di Enna, verrà diramato il programma di qualificazione regionale, e saranno concordati incontri, date e soprattutto criteri di valutazione, che dovranno essere per forza di cose identici in tutte