A2M: Messaggerie Catania sconfitta a Reggio Emilia.

Stampa PDF
time out cataniaLa nona giornata del campionato è anche la quinta sconfitta consecutiva per la Messaggerie Bacco Catania che a Reggio Emilia, contro la Conad perde 3-0 (25-21; 25-23; 25-20). I rossazzurri erano partiti bene, andando subito avanti di tre lunghezze. Poi però i padroni di casa sono riusciti a recuperare e nonostante il parziale si giochi punto a punto, viene perso. Anche nel secondo gli etnei lottano e provano a pareggiare i conti, ma nei momenti salienti del match è sempre Reggio ad avere la meglio. Nel terzo parziale Finoli e compagni partono davvero con il piede giusto, rimanendo avanti per metà set, fino al 15-17.
Poi però un brusco ribaltamento di fronte vede Ravenna pareggiare ed approfittare del momento negativo degli etnei per riportarsi avanti e condurre fino alla vittoria dell'incontro. Momento delicatissimo per Catania evidenziato anche dalle parole di mister Rigano a fine gara: "Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche, questa non è la squadra che avevamo immaginato dal primo momento. Non è un atto d'accusa nei confronti di nessuno, ma è evidente che tutti abbiamo tirato i remi in barca, dopo avere navigato in maniera scoordinata e non utile al gioco". Messaggerie tornerà in campo il 18 novembre, dopo un turno di riposo, contro la Emma Villas, una delle teste di serie del girone, a Catania. Per quella gara sarà di nuovo a disposizione del tecnico Matteo Pizzichini, che dopo l'infortunio, tornerà già da domani con il gruppo.