B1F Gir. D: Planet a mani vuote, Santa Teresa vittoria al cardiopalma

Stampa PDF
santa teresa b1La Planet Strano Light torna dall'Abruzzo con una sconfitta per 3-0 (25-17; 25-12; 25-21). Altino domina la gara e le biancorossonere che rimangono ancora senza punti in classifica, sono parzialmente giustificate nell'aver incontrato in queste prime gare tutte le più forti del girone. Francesco Andaloro, coach della Planet, al temine della gara ha dichiarato: "Finisce per noi un ciclo "terribile" nel quale abbiamo affrontato tutte le prime della classe.
Avremmo potuto fare qualcosa in più ma è ora di voltare pagina: sabato contro Isernia, avversario diretto in chiave-salvezza, fondamentale vincere e invertire il trend negativo".
Vince invece l'altra siciliana del girone, il Santa Teresa che in casa contro Givova Scafati fa 3-2(19-25; 25-23; 22-25; 25-20;17-15). La compagine di mister Jimenez deve faticare più del previsto per avere la meglio sulle avversarie ma alla fine riesce a conquistare la vittoria ed i due punti con una prestazione d'orgoglio. Così ha commentato il tecnico delle santateresine dopo il fischio finale: E' stata una partita molto equilibrata ad eccezione del primo set, una gara lunga durante la quale la palla non cadeva mai. Non ammetto solo una cosa, siamo riuscite al tie break a farle rientrare in partita subendo 6 punti di fila senza praticamente reagire, stavamo quasi per regalare il match".