BM Gir H: Vincono Angelina’s Bakery e Atria Partanna

Stampa PDF
atriaCade in casa il Volley Modica contro il Cinquefrondi per 0-3 (19-25; 22-25; 21-25). Di Pasquale e compagni si arrendono alle seconda forza del girone dopo circa un'ora e mezza di gioco e nonostante abbiano provato a contrastare la corazzata avversaria, non sono riusciti ad andare oltre e vincere neppure un set.
Ancora una batosta per la Gupe che lontano dallo Sporting Center non ha mai vinto. Contro il Raffaele Lamezia subisce un 3-0 (25-23; 25-22; 25-22) sprecando una ghiotta occasione, soprattutto nel primo parziale, in vantaggio 16-21, concede ai padroni di casa di rimontare e vincere il set. La gara prosegue sulla stessa scia dell'avvio, alla Gupe resta solo il merito di aver lottato fino alla fine per cercare di ottenere qualcosa in più.
Un Universal Catania costretta sempre ad inseguire è quella scesa in campo alla Comunale di Acicatena contro la Pallavolo Cosenza. Nonostante Maccarone in ottima forma, i catanesi non riescono a trovare continuità di gioco e sono costretti a correre per riacciuffare gli avversari. La gara termina 1-3 (22-25; 23-25; 25-15; 19-25) con l'Universal che resta sempre a quota 3 in classifica.
Gara senza storia quella disputata dall'Atria Partanna a Vibo Valentia contro i giovanissimi della Tonno Callipo. Uno 0-3 (16-25; 17-25; 15-25) che permette alla squadra di Santino Atria di portarsi a ridosso della vetta della classifica con 10 punti, solo due in meno rispetto alla capolista Pozzallo. L'Atria in settimana ha ricevuto il riconoscimento dal C.R. Sicilia, consegnato dal Consigliere Federale Davide Anzalone, per gli oltre 50 anni di attività FIPAV.
La Volley Valley ancora con l'organico ridotto a causa di diverse assenze, perde la gara contro l'Angelina's Bakery al PalaOreto per 3-1 (24-26; 25-23; 25-10; 25-20). I palermitani concedono poco agli ospiti e lo fanno solo nei primi due set, poi la gara è praticamente gestita da Brucia e compagni che riescono a concretizzare meglio tutte le azioni di gioco ed ad aggiudicarsi i 3 punti in palio.
Week end amaro anche per il Letojanni che perde in casa contro il Conad Lamezia 0-3 (21-25; 19-25; 23-25). I lamentini si dimostrano più squadra e riescono ad imporre il proprio gioco, Schifilliti e compagni commettono troppi errori agevolando gli avversari che restano così terzi in classifica.