CF Gir. C: Giavì in testa, Di Grazia e Augusta inseguono

Stampa PDF
kamarinaLa Di Grazia Teams vince la gara interna contro il Modica 3-0 (25-21; 25-16; 25-20). Una partita nella quale la compagine catanese ha sempre avuto in pugno la gara non rischiando mai di compromettere il risultato finale e che con questi tre punti consolida la seconda posizione in classifica a quota 11. Il Modica invece è a quartultimo con 6 punti.
Cade in casa il Paternò battuto da una Kamarina che ha sfoderato una prestazione maiuscola. Le ospiti con grinta e tenacia si sono imposte per 0-3 (21-25; 23-25; 19-25) andando a quota 9 e superando di tre lunghezze proprio il Paternò.
La capolista Giavì si impone anche al Monserrato di Comiso. Contro l'Agriacono, Pedara mantiene la vetta vincendo 1-3 (25-22; 18-25; 19-25; 14-25), le padrone di casa hanno venduto cara la pelle ed hanno lottato su ogni pallone. Il Pedara resta primo in classifica adesso a 15, mentre Comiso è a 6.
Al Geodetico di Modica Sorda si è giocata la gara in coda alla classifica tra il Motuka e l'Eurialo. A brindare a fine partita sono state le ragazze di casa che con un 3-1 (25-16; 11-25; 25-21; 25-10) hanno conquistato l'intero bottino portandosi a 6 punti in classifica. Siracusa resta a 2.
Unico tie break del girone quello tra la Golden Volley ed il Club Etna. Le atlete di casa passano dal vincere agevolmente i primi due set, a subire le avversarie che si portano sul 2-2. Al quinto però riescono comunque a spuntarla ed a conquistare i 2 punti. 3-2 (25-21; 25-13; 18-25; 19-25; 15-6). Le due formazioni sono appaiate in classifica con 9 punti.
Militello non riesce a trovare continuità di gioco e contro la maggiore caratura della Pallavolo Augusta si arrende perdendo 3-0 (25-9; 25-14; 25-17). Augusta resta nella parte alta della classifica con 11 punti, mentre la System Militello chiude la classifica a quota 0.