B2F Gir. I: Derby al Messina Volley, la Kondor sfiora l’impresa

Stampa PDF
holimpiaPer nulla timorose nell'affrontare la capolista, le giovani della Maia Dentis perdono 1-3 (25-22; 22-25; 23-25; 18-25) contro la Cofer Lamezia, ma regalano al pubblico di casa una prestazione davvero eccellente. La prima della classe ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sulla formazione di Viselli.
Altra vittoria per la Ultragel Ard Palermo che al Winning si impone con un deciso 3-0 (25-23; 25-11; 25-14) sull'Holimpia Siracusa. Le ospiti giocano solo il primo set alla pari con le ragazze di Pirrotta, poi è un assolo delle rosanero che si aggiudicano con facilità la vittoria finale.
Torna finalmente a fare punti la Primeluci Castelvetrano. Davanti al proprio pubblico, senza faticare, conquista con un netto 3-0 (25-22; 25-11; 25-16) la gara contro Torretta, fanalino di coda. Successo importante per il sestetto di Calcaterra, sia per la classifica che per il morale.
L'attesissimo derby tutto messinese tra la Villa Zuccaro e il Messina Volley non ha deluso le aspettative, concedendo ai numerosi presenti del Pala Bucalo, la possibilità di assistere ad un match che per diverse frazioni di gioco ha fatto vedere una pallavolo di ottimo livello. Alla fine vince il Messina Volley con un rotondo 0-3 (24-26; 19-25; 23-25).
Torna con solo un punto in tasca la Kondor dalla trasferta in terra calabra. Contro il Palmi le ragazze di Agata Licciardello sciupano l'occasione del sorpasso e perdono 3-2 (12-25; 23-25; 25-15; 25-22; 15-8) dopo aver nettamente dominato i primi due set. Un punto comunque per le catanesi che muove la classifica.
Lotta la PVT Modica e conquista l'ennesima vittoria casalinga. A lasciare i tre punti sul "Geodetico" è la Asem Bari che si arrende 3-0 (25-12; 30-28; 25-22). Torna in campo dopo l'infortunio, Nicole Buttarini, che ancora non al meglio della condizione fisica gioca comunque una discreta gara.
Ph. Salvatore Lopez