A2M: Messaggerie Bacco sconfitta al tie break dalla Materdomini. Infortunio a Bonacic

Stampa
BonacicTre ore circa di gioco al PalaCatania per sancire il vincitore della gara tra la Messaggerie Bacco Volley e la Materdomini. Ha conquistare i punti in palio gli ospiti che vincono 2-3 (25-27, 25-22, 25-23, 23-25, 13-15) lasciando agli etnei davvero l'amaro in bocca. La Messaggerie infatti è costretta a fare i conti non solo con la sconfitta, ma soprattutto con l'infortunio occorso a Dusan Bonacic a metà del quarto set, quando i rossazzurri sembravano lanciati verso la vittoria finale. Per il forte schiacciatore, punto di riferimento anche in ricezione, la momentanea diagnosi è quella di uno stiramento del quadricipite sinistro, ma oggi verrà sottoposto agli accertamenti strumentali per stabilire l'entità dell'infortunio e gli eventuali giorni di stop.
Per tornare alla gara, i ragazzi di Rigano che giocano una buona partita, sprecano troppo nella prima frazione, quando ha l'occasione di chiudere ma sciupa il primo set point, cosa che non fa la Materdomini che alla prima occasione si porta avanti. Nel secondo e terzo set Finoli e compagni sono bravi a gestire il vantaggio fino alla fine, portandosi avanti nel conto set, nel quarto mentre tutto sembrava andare per il meglio, succede l'imprevisto: Bonacic è a terra per infortunio ed è costretto a lasciare il rettangolo di gioco. Lo sostituisce Andrea la Torre. Castellana approfitta del momento di sbandamento del Catania per portarsi avanti e pareggiare il conto set. Tutto viene rinviato al tie break che dopo un sostanziale equilibrio, vede la Materdomini premere sull'acceleratore e chiudere 13-15. Commenta così a caldo Gianpietro Rigano: "Non siamo stati bravi a crearci la fortuna nel primo set e nel quarto quando eravamo in vantaggio e avremmo dovuto chiudere. L'infortunio di Dusan Bonacic ha significato moltissimo, la sua presenza in campo ha un peso non indifferente, non solo per il suo ruolo ma principalmente per il suo valore umano. Speriamo che salti solo la gara della prossima settimana contro Aversa".