A2F: Sigel Marsala sconfitta nonostante l’ottima prestazione

Stampa PDF
mondovì-marsalaLa Sigel Marsala inaugura il 2018 giocando un’ottima gara contro la LPM BAM Mondovì. La trasferta però è comunque amara per le siciliane che rientrano a Marsala con una sconfitta per 3-0 (25-21; 25-17; 25-20). Le ragazze di mister Campisi, devono recitare il “Mea Culpa” per aver gettato alle ortiche la possibilità di vincere la prima frazione di gioco che, chissà, avrebbe potuto cambiare le sorti dell’intero incontro.
Le azzurre, infatti, riescono a condurre i giochi fino ad avere addirittura 7 lunghezze di vantaggio sulle ospite (7-14), ma le monregalesi che non hanno mai smesso di crederci hanno iniziato a rosicchiare punticini ed ad ridimensionare lo svantaggio portandosi sul 17 pari. Ancora la Sigel però conduce fino al 20-21, poi però Mondovì mette a segno 4 punti consecutivi ed un errore in attacco di Rossini chiudono il set. Le marsalesi ritornano in campo con la stessa grinta dell’inizio, restando avanti fino al 10-13, poi la gara ha preso l’inerzia evidenziata dai pronostici con il sorpasso delle padrone di casa che prendono il largo e vincono. Il quarto parziale è un assolo del sestetto di Dalmati, che conquista i tre punti e raggiunge in testa alla classifica Cuneo. La Sigel ha ancora una volta dimostrato di poter conquistare la salvezza, ampiamente a portata di mano.