CM Gir.A: La Morgan vince al tie break e la Medtrade agguanta la vetta

Stampa PDF
trinisi-barcellona 25.02Uno scontro tra titani all'Aia Scarpaci di Barcellona, dove la Morgan ha ospitato i rivali del Trinisi vincendo solo 3-2 (25-21; 19-25; 25-21; 19-25; 17-15) e perdendo così la leadership del girone. La gara, nervosa ed intesa è stata ricca di continui cambi di fronte, lasciando il pubblico presente con il fiato sospeso fino all'ultimo punto del quinto set. Ad avere la meglio i ragazzi di mister Caristi, che conquistano la vittoria ma che scivolano di fatto in seconda posizione a quota 40, lasciando il momentaneo scettro di capolista alla Medtrade Lauria. Trinisi è terzo con 35 punti e continua a sperare nel raggiungimento del secondo posto.
Sconfitta interna per la Gestioni Ambientali contro lo Sciacca per 0-3 (16-25; 10-25; 17-25). Il sestetto di Concone non riesce a trovare la continuità di gioco necessaria per conquistare punti e migliorare la propria classifica che li vede terzultimi con 12 punti. Lo Sciacca invece è sesto a quota 28.
La Mam Pallavolo Partinico torna dalla trasferta messinese con tre punti in tasca. Al "PalaJuvara", contro il Mondo Volley finisce 1-3 (13-25; 21-25; 25-18; 18-25) ed i ragazzi di Lunetto possono festeggiare il piccolo passo in avanti in classifica, sono infatti adesso a 25 punti in settima posizione. Il Mondo Volley è a 28, quinto.
Il Milazzo viene sconfitto in casa dal Mondo Giovane 2-3 (25-22; 25-22; 22-25; 23-25; 11-15). La compagine casalinga avanti per 2 set a 0, concede troppi spazi agli avversari, che galvanizzati dal recupero che sembrava impossibile, vincono il match. Il Milazzo è decimo con 13 punti, il Mondo Giovane penultimo a 10.
Vince il Tabaluce contro l'Essepiauto Mazara 3-1 (25-17; 23-25; 25-21; 26-24) al termine di una gara grintosa e giocata, dopo il primo parziale, sul filo dell'equilibrio. Mazara resta a 16 punti in nona posizione, Tabaluce ottava a quota 25.
La Medtrade Lauria si aggiudica la gara contro il Terrasini 3-1 (17-25; 25-16; 25-15; 25-11) svolgendo alla perfezione il proprio compito. La domenica arriva poi per i palermitani la lieta notizia, la vittoria al tie break del Barcellona che permette alla squadra di Piras di conquistare la vetta della classifica in solitaria con 41 punti. Terrasini è quarto a 29.