MARTEDì 15 MAGGIO A CATANIA IL PAOLETTI DAY

Stampa PDF
Carmelo PitteraIn città tutti i grandi protagonisti del memorabile scudetto di quarant'anni fa (il primo per lo sport siciliano). La squadra di Pittera sarà premiata dal sindaco Enzo Bianco. Il PalaSpedini, rinnovato dopo i lavori di restyling, verrà ufficialmente intitolato a Luciano Abramo.
Nella stagione sportiva 1977/78 la Paoletti Catania vinceva al Palazzetto dello Sport di piazza Spedini uno storico scudetto portando alle pendici dell'Etna il titolo di Campione d'Italia di pallavolo maschile, primo scudetto in assoluto per lo sport siciliano.
Per ricordare l'evento, nel suo quarantennale, il Comitato regionale della FIPAV in collaborazione con il CONI Point Catania, il Comune di Catania e, per quanto riguarda la ricerca storica, il giornalista della Gazzetta dello Sport Maurizio Nicita, organizzerà una giornata dedicata all'evento.
Saranno presenti il capitano Tony Alessandro, insieme a Nello Greco e, provenienti da tutta Italia, Fabrizio Nassi, Carlo Cirota, Massimo Concetti, Antonio Scilipoti, Carmelo Pittera, Nino Cuco oltre agli allora giovanissimi della rosa.
"Festeggiare, con una giornata dedicata, il primo scudetto del volley siciliano – dice Giuseppe Manfredi, commissario della Fipav regionale – rappresenta un'iniziativa importante. Non solo per fare ancora un plauso, quarant'anni, dopo a chi ha reso grande la pallavolo etnea, ma anche per prendere spunto in chiave moderna dallo spirito di questi grandi ex atleti e di una società storica come la Paoletti, capace di rivoluzionare la pallavolo del tempo".
"Il Coni non poteva che sostenere e farsi portatrice di un evento così importante – spiega Enzo Falzone, delegato Coni Point Catania -. Tornare al PalaSpedini per ricordare le imprese di 40 anni fa sarà un tuffo al cuore per molti e servirà da stimolo per le nuove generazioni di dirigenti e di atleti. Catania è culla di volley: nei prossimi giorni ospiterà nuovamente la nazionale italiana e la finale nazionale under 14. Una città considerata che merita di tornare in alto".
Con l'occasione sarà ricordato anche Luciano Abramo, storico dirigente della Paoletti al quale la città di Catania intitolerà il PalaSpedini, recentemente sottoposto a lavori di restyling.
Il programma prevede tre eventi in mattinata e due nel pomeriggio:
ore 11.30
• premiazione della squadra da parte del sindaco Enzo Bianco al PalaSpedini;
• consegna dei lavori di restyling del palazzo dello sport, cominciati dopo Pasqua;
• Cerimonia di intitolazione del Palazzetto di piazza Spedini a Luciano Abramo;
ore 16.00
• nella sala Stampa dello stadio Cibali incontro tra il prof. Pittera coadiuvato dal dott. Massimo Sciuto con gli allenatori di pallavolo ed insegnanti di Educazione fisica sul tema "Sistema PSI.CO.M. Sviluppo dell'attività motoria – cognitiva nell'età evolutiva tra i 4 e i 12 anni";
ore 19.00
• al PalaSpedini, presentazione da parte di Maurizio Nicita del suo libro "Lo scudetto della Paoletti 1978. Comanda Catania – Quando la città respirava pallavolo e faceva scuola in Italia e nel mondo".
Per Info
Marco Carli 3457185238