Mercoledì 28 novembre l’inaugurazione della nuova sede.

Stampa PDF
FIPAVSICILIALa nuova sede del Comitato Regionale FIPAV Sicilia e del Comitato Territoriale di Palermo di via Camillo Camilliani 158/A, sarà inaugurata mercoledì 28 novembre alle ore 12.00.
Il taglio del nastro sarà affidato al Presidente Federale Bruno Cattaneo ed al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando; saranno presenti inoltre il Vice Presidente Vicario Giuseppe Manfredi ed il Consigliere Federale Davide Anzalone. Grande fermento in questi giorni in Comitato per organizzare la giornata.
"Dal mio insediamento – ha affermato il Presidente CR Sicilia Giorgio Castronovo – ho subito lavorato ad un cambio di sede. I locali di via Beato Angelico, sono certamente pieni di ricordi e molti di noi saranno affettivamente legati a quella sede, ma era necessario un cambiamento, spazi diversi, ed una location che ci permettesse di avere una buona sala riunioni fruibile a tutti. Siamo tornati in via Camilliani ex sede del Comitato negli anni in cui il presidente era il Professor Catalano, scomparso in settimana. Catalano ci aveva assicurato la sua presenza mercoledì e noi lo ricorderemo con grande commozione e faremo in modo che sia comunque presente in mezzo a noi".
Anche il Presidente del CT di Palermo condivide l'importanza della nuova sede: "Era necessario un cambio di locali perché potessimo avere maggior spazio ed accogliere in maniera più comoda e funzionale le nostre società. Gli spazi poi per poter organizzare corsi, riunioni ed assemblee non mancano. Questa è davvero la casa della pallavolo e come sempre è aperta a tutti coloro che vorranno venirci a trovare o che avranno bisogno di noi". Anche Roberto Mormino vuole ricordare il Prof. Catalano: "Ho già parlato del mio legame con lui e mercoledì la sua assenza la percepiremo in maniera ancora più forte, ma lo ricorderemo ed io farò per sempre tesoro dei suoi insegnamenti".
Per tutti coloro che volessero partecipare all'inaugurazione, l'appuntamento è per mercoledì 28 novembre alle ore 12.00 in via Camillo Camilliani 158/A.