Si è svolta ieri sera su piattaforma informatica Zoom la riunione del Consiglio Regionale.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente si è entrato nel vivo degli argomenti all’ordine del giorno: è stato approvato il bilancio preventivo 2023, indetto il corso di formazione per allenatori di 2°grado e definiti gli staff S3/scuola e quelli in seno al CQR.
Dopo la conferma di Giuseppe Venuto decisa nelle scorse settimane, ieri sera è stato il momento di Corrado Scavino riconfermato nel ruolo di Direttore Tecnico.
Nel settore maschile sarà ancora Giovanni Bottino il tecnico della Rappresentativa Regionale, coadiuvato da Salvo Gennuso e da Fabrizio Porcasi, fresco di incarico. Il dirigente accompagnatore anche per questa stagione sportiva sarà Sebastiano Solano.
Nel Femminile riconferma alla guida della Rappresentativa per Piero Maccarone, assistito da Renato Ciappa e da Domenico Fazio tecnico inserito nello staff in questa stagione. Il dirigente accompagnatore sarà ancora Roberto Modica.
Il fisioterapista resta Roberto Moltrasio.
Composto anche il gruppo che si occuperà di S3 e scuola, confermato in blocco lo staff della scorsa stagione: Matteo Laudani, Loredana Francofonte, Francesca Isoldi, Valerio Vermiglio. Fa il suo ingresso nel settore Giorgia Cuti.

Le dichiarazioni del Presidente Nino Di Giacomo

“Abbiamo scelto di confermare anche per questa stagione gli staff delle nostre rappresentative perché i risultati ottenuti hanno premiato il loro lavoro e quindi le nostre scelte. I tecnici tutti meritano assolutamente la nostra totale fiducia e di proseguire il lavoro intrapreso lo scorso anno. Abbiamo inserito due nuovi assistenti che siamo sicuri saranno di grande aiuto e metteranno al servizio delle Rappresentative le loro conoscenze e capacità.
L’approvazione del bilancio preventivo è stata unanime. Abbiamo dedicato particolare attenzione ai Centri di Qualificazione e al Sitting Volley. Per quest’ultima disciplina abbiamo in programma corsi di formazione per allenatori e l’organizzazione di eventi di promozione.
Il 2023 sarà per il volley un anno davvero particolare perché, l’entrata in vigore del Decreto Correttivo alla Riforma dello Sport impensierisce non poco le nostre società. Probabilmente ci sarà un ritardo rispetto al mese di gennaio dell’attuazione delle legge, ma abbiamo cercato con i corsi di formazione per dirigenti organizzati a Fiumefreddo di Sicilia, Ragusa e Palermo, di formare ed informare le nostre società su quali saranno le novità e su come gestire il tutto. Non sarà facile ma dobbiamo farci trovare pronti. Il CR sarà come sempre a disposizione di tutti i sodalizi siciliani per ulteriori informazioni che possono essere di aiuto nella gestione societaria”

Read Previous

Calendario Provvisorio Serie CM – Girone B

Read Next

Arbitri Nazionali Ruolo A